fbpx

Tenere ferma la macchinetta fotografica

Qualunque macchinetta fotografica desideri usare, per evitare che le tue foto vengano mosse è fondamentale tenerla ferma.

E’ possibile fare delle foto nitide a mano libera anche con tempi abbastanza lunghi (ma non superiori a 1/60) ammesso che tieni bene la fotocamera, che l’obiettivo non sia troppo lungo e pesante e che il soggetto sia fermo.

Grazie al mio amico fotografo Gianluca Gasbarri, che si è gentilmente prestato da modello per la realizzazione di questo articolo, ti mostro come impugnare la macchinetta fotografica in modo corretto per evitare che le tue foto vengano mosse.

Tenere ferma la macchinetta fotografica stando in piedi

La fotocamera deve essere tenuta sempre con entrambe le mani ed i gomiti, o almeno uno dei due, vicini al corpo per dare una maggiore stabilità. Lo stesso ragionamento vale per un’impugnatura verticale della macchinetta fotografica.

Tenere ferma la macchinetta fotografica sfruttando un muro

Appoggiare la macchina fotografica contro una superficie stabile, come ad esempio un muro, ti aiuterà a non scattare immagini mosse.

Tenere ferma la macchinetta fotografica appoggiando i gomiti sul tavolo

Un tavolo, o una qualunque superficie orizzontale, può rappresentare un valido supporto per tenere ferma la macchina fotografica. La cosa importantissima per mantenere una buona stabilità è tenere i gomiti lontani dal bordo del tavolo.

Tenere ferma la macchinetta fotografica quando si è sdraiati per terra

Se ti capita di dover scattare delle foto da sdraiato per terra le soluzioni possibili sono due: scegliere una fotocamera con il display orientabile , posizionarla a terra e utilizzare il telecomando di scatto remoto; oppure sfruttare una borsa fotografica come punto d’appoggio.
Infatti la borsa fotografica contenente l’attrezzatura che ti porti dietro quando scatti foto, se abbastanza grande e ben chiusa, può essere un supporto validissimo per scattare foto che abbiano un punto di osservazione basso.